Stazione #14 RossiniMania

Teatro Pedrotti, Pesaro

Il regista Filippo Crivelli ed il musicologo Emilio Sala racconteranno ed interpreteranno il mondo dei Péchés de vieillesse e del suo divertente, ma anche disperato e misterioso umorismo, a metà tra frivolezza e profondità. Il tutto secondo uno stile leggero, da Cabaret: un genere a cui Filippo Crivelli ha ridato una nuova linfa già a partire dagli anni Sessanta, con il quale si è potuto restituire con fedeltà anche l’humour noir ricorrente nei quattordici Album dei Péchés.
La messinscena si avvale dell’ambientazione video di Le Stazioni Contemporary Art di Carlo Cinque, con interventi artistici di Emilio Isgrò e Antonio Trimani. La compagnia di canto è composta da Anna Bonitatibus, Sofia Mchedlishvili, Daniele Antonangeli e Ruzil Gatin, nonché dal cantante, attore e regista lirico Massimo Ranieri, al debutto al ROF. Sarà il pianoforte di Antonio Ballista ad accompagnare questo percorso sentimentale attraverso l’ultima stagione della vita personale e musicale di Gioachino Rossini.

Artisti