About

Le stazioni viste come punto di quiete, non di arrivo o di partenza nodo focale attorno a cui ragionare. Stazioni come tappe, necessarie al completamento di un percorso, le stazioni saranno luoghi espositivi.

Si tratta di un progetto aperto il cui senso è nel suo svolgimento, non solo nella sua forma: nel coinvolgimento e nella sperimentazione.

Carlo Cinque ideatore del progetto, è un esperto in comunicazione dei mercati dell’arte e della cultura. Ha una formazione trasversale che spazia dalla regia di opere liriche, agli allestimenti di produzioni televisive, alla cura di importanti mostre d’arte in Italia e all’estero.

Ha sviluppato una conoscenza nel settore della comunicazione e della valorizzazione dei beni culturali, con particolare attenzione alle tecniche video, alla curatela, all’organizzazione e all’allestimento di eventi di profilo artistico.

“L’arte contemporanea mi ha conquistato e fatto comprendere che ogni cosa è immensa. Ogni Stazione è come se fosse la sintesi di un percorso che lavora a livello inconscio e che mi ha portato a una ripetuta e continua rinascita”.

Carlo Cinque